Blog Detail

LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DEGLI APPRODI

30 Nov 20
admin@santo-stefano.it
No Comments
Falesia della Marinella: dopo aver praticato il foro si infila il chiodo di acciaio inox lungo sei metri
Accanto alla mano dell’operaio s’intravede la piastra alla quale è avvitato il chiodo. La piastra poi viene coperta di cemento
La piastra avvitata con il bullone
L’incavo è stato riempito con cemento e sassi
Il compressore da 20 quintali per alimentare il trapano, in alto a destra e collocato dietro il muro dell’approdo.
Mareggiata del 23 Novembre 2020: danno al compressore dal peso di due tonnellate
Il capocantiere era stato avvertito della furia del mare. Avevano ancorato a terra il compressore con funi d’acciaio e lo avevano avvolto in teli di plastica.
Un’onda ha strappato una fune e sbattuto il compressore (due tonnellate) contro la roccia. In alto l’ammaccatura. L’acqua di mare, penetrata nel motore e nella centralina ha danneggiato la macchina.
l’enorme masso allo scalo 4 viene fatto cadere in acqua

Leave A Comment